Demoni dal passato - Parole,immagini e fantasia

Vai ai contenuti

Menu principale:

In un futuro senza l’Uomo… qualcun altro si contenderà il dominio della Terra. Una guerra combattuta con gli artigli e le armi più sofisticate. Il mistero della genesi di una nuova specie riaccenderà l’interesse sull’antico popolo dei Terrestri.




Tipologia: racconto fantascienza post-apocalittica
Anno 2014
Pagine: 29
Formato: epub

Intervista con l'autore

Iniziando dal titolo, a cosa è dovuta la sua scelta?

Il titolo è parte integrante della trama, a un certo punto il lettore lo capirà da solo. Potrei anche affermare che il titolo costituisce la chiave di lettura del racconto.


Che cosa o chi le ha dato l'input per scrivere il suo libro?

I temi d'attualità mi danno lo spunto per creare le trame dei miei racconti e romanzi. Questo vale anche per "Demoni del passato".


Da quale punto di vista è partito per analizzare le tematiche centrali del suo lavoro?

Sono un ecologista e ambientalista convinto; di solito, nelle mie opere creative, cerco di trattare proprio le problematiche dell'inquinamento del nostro pianeta, lo sfruttamento delle risorse, la guerra.


L'influenza soggettiva su opere come la sua quanto incide sul risultato finale?

I miei racconti sono il frutto di un processo creativo, un'elaborazione della realtà che opera la mia mente, legata a processi più allargati; una sorta di coscienza collettiva. Questa coscienza è la fonte di tutto. Io ci metto del mio, ma alla fine non faccio altro che attingere a qualcosa che esiste già.


Per quale motivo i lettori dovrebbero leggere la sua opera?

I miei racconti non sono pretenziosi, nessuna soluzione alle problematiche del pianeta, ma garantisco ai lettori un sano ludico divertimento. 


Un sincero ringraziamento ad A.J. Mitar per averci concesso l'intervista.


Nessun commento
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu