Eventi - Parole,immagini e fantasia

Vai ai contenuti

Menu principale:

pubblica evento
TI REGISTRI
INSERISCI L'EVENTO
LO CONDIVIDI CON I TUOI AMICI
E NON SOLO

Pubblica gli eventi culturali della tua citt√† e condividili con i tuoi amici!



Archivio news
CYCLEPRIDE 2015 PALERMO Posted on 24 Apr 2015
AVVENTURE NEL MONDO di Palermo Posted on 11 Oct 2014
Powered by CuteNews


SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO!

DOWNLOAD PROGRAMMA
Posted on 04 Oct 2014 by xunil.it


Palermo, a ottobre il Festival “Le Vie dei tesori” per scoprire luoghi e culture

Visite e passeggiate in 50 siti con 1 euro e 100 eventi gratuiti: mostre, incontri, spettacoli

Un circuito inedito di esperienze: tra gli ospiti Boldrini, il ministro Bray, Serena Dandini

Itinerari sull’eresia, Il Gattopardo, la città sotterranea e interculturale, le donne



PALERMO. Cinquanta tesori di arte, scienza e natura visitabili con il contributo di 1 euro, cento eventi gratuiti (incontri, performance, mostre, spettacoli, passeggiate d’autore) con ospiti d’eccezione. In quattro weekend tra ottobre e novembre la città di Palermo si svela ai visitatori come mai ha fatto grazie alle “Vie dei tesori”, il Festival del luoghi e delle idee che (partito sette anni fa come iniziativa per celebrare il bicentenario dell’Università di Palermo) diventa adesso una manifestazione che mette a rete tutte le principali istituzioni e associazioni della città, dal Comune alla Diocesi, dal Conservatorio di musica Vincenzo Bellini all’Accademia di Belle Arti.

La manifestazione, inserita nel programma di Palermo Capitale della cultura 2019, si svolgerà in tre fine settimana di ottobre: venerdì, sabato e domenica (11-12-13, 18-19-20, 25-26-27) e nel primo di novembre (1-2-3). Cinque i temi che faranno da filo rosso tra luoghi ed eventi, in un percorso di rimandi alla storia, alla letteratura, all’attualità. I temi sono l’eresia intesa in senso largo come “viaggio in direzione ostinata e contraria”, attualizzata al presente e declinata in ogni sfaccettatura, dalla religione all’economia. Un tema che percorre alcuni luoghi, primo tra tutti le Carceri dell’Inquisizione spagnola allo Steri, uniche al mondo. Il secondo itinerario è quello della città sotterranea, dei fiumi e delle acque, sollecitato da altri luoghi, dalla cripta delle Repentite alle catacombe dei Cappuccini, della grotte ai Qanat, un percorso di straordinaria suggestione che racconta millenni di storia. E ancora la città interculturale, radicata in luoghi come il centro Santa Chiara, nel cuore di un quartiere dove sono presenti numerose comunità di immigrati. Ma l’interculturalità è esplorata anche nella dimensione delle energie e delle esperienze più avanzate in Europa e nel mondo, dall’Austria alla Turchia, dal Giappone alla Cina. Quarto tema le donne tra opportunità e violenza, tema che attraversa altri luoghi come l’Archivio storico comunale che realizzerà una mostra con documenti inediti. E infine il Gattopardo a 50 anni dalla proiezione del film di Visconti: un omaggio a un capolavoro dei cinema e un’occasione di riflessione sui temi sollecitati dal romanzo cui è ispirato: in Sicilia tutto cambia per non cambiare mai?

Call center: 091.23893756 091.23893757 091.23893758 (dal 2 ottobre al 3 novembre, ogni giorno dalle 10 alle 18). info@leviedeitesori.it
Posted on 27 Sep 2014 by xunil.it

Spazio all'arte e alla cultura per rilanciare commercio e turismo: tutto questo è "Acchiani...Amo Palermo", in programma dal 29 agosto al 3 settembre in via Maqueda
Acchiani...Amo Palermo: arte e musica in via Maqueda.

Dar spazio all'arte, alla cultura, rilanciando anche il commercio e il turismo: tutto questo è "Acchiani...Amo Palermo", manifestazione in programma dal 29 agosto al 3 settembre in via Maqueda, Palazzo Alliata di Villafranca, Piazza Bologni e Piazza Pretoria. L'evento nasce con uno scopo ben preciso: dare nuovo lustro alla città, perché via Maqueda non sia solo un luogo da pedonalizzare, ma diventi fulcro artistico della città, un punto di incontro per coloro che amano l'arte in tutte le sue sfaccettature, con eventi settimanali di musica, danza, teatro, e tanto altro.
Organizzato dalle associazioni Maqueda pedonale e Rosalia project e patrocinato dal Comune di Palermo, "Acchiani...Amo Palermo" ha ricevuto anche il sostegno dell'Accademia "DiVento" e Mondadori. Sono tantissime le iniziative proposte: si va dagli incontri alle performance di pittura estemporanea, senza tralasciare i momenti musicali, le esposizioni d'arte, le mostre artigianali e le visite guidate a Palazzo Alliata di Villafranca (che per l'occasione proporrà un ticket d'ingresso scontato).
Spazio all'arte e alla cultura per rilanciare commercio e turismo: tutto questo è "Acchiani...Amo Palermo", in programma dal 29 agosto al 3 settembre in via Maqueda
Acchiani...Amo Palermo: arte e musica in via Maqueda

Dar spazio all'arte, alla cultura, rilanciando anche il commercio e il turismo: tutto questo è "Acchiani...Amo Palermo", manifestazione in programma dal 29 agosto al 3 settembre in via Maqueda, Palazzo Alliata di Villafranca, Piazza Bologni e Piazza Pretoria. L'evento nasce con uno scopo ben preciso: dare nuovo lustro alla città, perché via Maqueda non sia solo un luogo da pedonalizzare, ma diventi fulcro artistico della città, un punto di incontro per coloro che amano l'arte in tutte le sue sfaccettature, con eventi settimanali di musica, danza, teatro, e tanto altro.

Organizzato dalle associazioni Maqueda pedonale e Rosalia project e patrocinato dal Comune di Palermo, "Acchiani...Amo Palermo" ha ricevuto anche il sostegno dell'Accademia "DiVento" e Mondadori. Sono tantissime le iniziative proposte (scarica qui il programma completo): si va dagli incontri alle performance di pittura estemporanea, senza tralasciare i momenti musicali, le esposizioni d'arte, le mostre artigianali e le visite guidate a Palazzo Alliata di Villafranca (che per l'occasione proporrà un ticket d'ingresso scontato).

Tra gli eventi in programma la riapertura della Galleria delle Vittorie, che ospiterà la collettiva "Hydra". Dopo il successo della prima mostra "Rosalia delle Vittorie", i 23 artisti propongono un'esposizione che ha come tema unico il "ritratto". "Hydra" nasce a Palermo nell'estate del 2014 con lo scopo di accomunare gli interessi di giovani grafici, pittori e scultori.
Posted on 28 Aug 2014 by xunil.it
Giovedì 31 luglio alle ore 17 a Bagheria la visita guidata a Villa Palagonia con l’accesso anche alle stanze destinate ad appartamento del Principe, finora non fruibili. La visita sarà guidata da E. Tornatore che ha effettuato recenti studi sulle decorazioni delle sale fino ad ora inaccessibili. Successivamente si visiterà l’arco del PadrEterno, forcipe collegato al centro del perduto viale della villa e la nuova galleria di arte contemporanea Drago.

Il complesso architettonico, noto come la “Villa dei Mostri”, fu fondato dal Principe di Palagonia, Francesco Ferdinando I di Gravina. Il progetto è con certezza del domenicano Tommaso Maria Napoli, la direzione dei lavori, iniziati dopo il 1715, porta il nome di Agatino Daidone. La villa ancor prima delle decorazioni messe in opera dal nipote del fondatore, Ferdinando Francesco III Gravina Alliata, racchiudeva già tutta la potenzialità di una residenza magica, che alla planimetria ad ordinamento fisso dell’edilizia barocca palermitana, fedele al classicismo tardo manieristico, contrappone una tensione cronica, dotata di stravagante fascino.

“Le idee e l’intenzionale controsenso che guidano le sculture, lasciano intendere chiaramente la volontà di prendere in giro la civiltà antica e la mitologia, cosa che ad un classicista della fine del ‘700 avrebbero fatto venire i brividi”: cosi scriveva Karl Lohmeyer nel suo Barocco di Palagonia, e continuava “ci si chiede, cosa avrebbe fatto un maestro come Ferdinand Diez, l’artista che ha creato la scalinata del palazzo di Treviri, (e varie sculture) disprezzate e frantumate che come numero ed effetto si eguagliano, se non addirittura superano quelle di Bagheria, se avesse avuto un committente come il Principe di Palagonia?”.

Il nascente neoclassicismo, presente nella Villa a discapito di molte altre cose distrutte si deve successivamente al fratellastro nonché genero del Gravina-Alliata che appose il nuovo stemma dei Gravina con l’iscrizione citata dal Lohmeyer “Salvatore Gravina, primo di questo nome, principe di Palagonia, fratello del fu Francesco Ferdinando fondatore di questi singolari ornamenti”, e segue con più esplicita e fiera iscrizione “cangio l’antica interior struttura al gusto di moderna architettura”.
Posted on 29 Jul 2014 by xunil.it
PROGRAMMA LUGLIO 2014



Si comincia il 3 luglio alle 19.00 presso il Teatro/Arena all’aperto del Cinema De Seta con un doppio ciclo che tiene insieme letteratura e musica. IL VOLUME DEL FUTURO raccoglie il pensiero di cinque intellettuali della nostra città e indaga il contemporaneo attraverso i libri, con letture e musiche dal vivo che abitano il racconto di un libro per la cura di Gianfranco Perriera. A seguire, nelle stesse giornate, OOT’ON, una rassegna musicale curata da Gianni Gebbia raccoglie le proposte musicali tra le più interessanti del panorama cittadino viste come veri e propri cantieri della musica palermitana.

Dal 15 al 19 luglio sarà la volta di Fernando Suels Mendoza, il danzatore del Wuppertal Tanzteather di Pina Bausch, che, in collaborazione con Palermo in Danza, col suo VUOTO 16 terrà al Tre Navate un workshop aperto a un pubblico di uditori che potranno conoscere la sua ricerca coreografica.

Le residenze internazionali proseguono dal 19 al 31 luglio sempre al Tre Navate con il laboratorio di Andrea Cusumano e dei performer del Goldsmiths University of London che insieme ad attori selezionati in città terrà una performance finale il 30 e 31.

Nel frattempo il 23 luglio, e sino al 10 Agosto, SOTTO LE STELLE DELLA ZISA rassegna quotidiana di cinema all’aperto curata da Andrea Inzerillo riporta ai Cantieri il cinema d’autore e quello popolare, proponendo un cartellone di cinema italiano più una finestra sul cinema coreano e incontri con gli autori; previste doppie proiezioni, alle 20.30 e alle 23.

BUON DIVERTIMENTO!!!
Posted on 08 Jul 2014 by xunil.it

<< Previous 1 2 3 4 5 6 Next >>

Sei interessato ad un evento culturale interessante?
Fiere, mostre, sagre, manifestazioni culturali?
Vorresti promuoverlo o renderlo pubblico?
Inserisci l'evento che vuoi sponsorizzare e condividilo con noi!



guarda la clip animation!!!


scarica l'app xunil.it e tieniti aggiornato sugli ultimi eventi pubblicati!










                                                                                                                                                                                                                  

Diventa Partnership

anche TU!

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu